Moby Prince. La più grande tragedia sul lavoro italiana

Come fattomi notare dalla Presidente dell’Associazione Toffolutti di Piombino, il Moby Prince é la più grande strage sul lavoro italiana se si calcola una contemporaneità dei decessi. Molto spesso infatti tendiamo a dimenticare che tra i morti sul lavoro si annoverano anche coloro che, per causa dell’esercizio delle proprie funzioni, hanno contratto una malattia mortale a lungo decorso. Un caso emblematico in tal senso é quello dell’Ethernit ed in particolare della comunità di Casale Monferrato dove tutt’oggi si contano medie di cinque decessi il mese riferibili all’amianto ed il “picco” statistico delle vittime annuali é valutato intorno al 2020.